mercoledì 20 luglio 2022

Mirtilla al market Ultravox!

E' passata una settimana ormai da Wonderful Market allo spazio Ultravox e i pensieri si sono alleggeriti. Mentre aprivo le scatole per preparare il materiale e facevo l'inventario è iniziata la magia. Riprendere in mano i miei oggetti è stato come rivedere dei volti amici, davvero sono io ad aver creato tutto questo? 

Mi ha dato tanta forza sentire i commenti, la gentilezza e vedere quei sorrisi di chi si sofferma a leggere... Perché è vero che disegno, ma nelle mie illustrazioni i messaggi non sono casuali, sono cose in cui credo. La lettura, i sogni, il coraggio, l'amore sono i motivi per cui le idee affiorano e diventano forme e colori.




Condividere tutto questo con un amico ha reso questo fine settimana più una vacanza che un impegno. Anche perché ci siamo divisi i compiti secondo le nostre capacità (ma lui ne sa fare davvero tante!) e la gioia si è moltiplicata. 


Con il cuore gonfio di gratitudine voglio ricordare a me stessa come mi sento. E per farlo metto qui una foto, nei panni di Mirtilla. Felice, tra i sorrisi delle sue creature.






sabato 11 giugno 2022

Un portfolio tutto nuovo

 Ciao!

Volevo condividere la soddisfazione per aver realizzato un portfolio digitale dei miei lavori. Ho scelto la piattaforma Behance dove ho allestito le diverse sezioni in modo da avere una lista di tutte le cartoline, tazze, loghi, creazioni grafiche per le feste ho realizzato negli anni. 

Vi piacciono le copertine che ho realizzato? Dai titoli è possibile navigare le diverse sezioni e vedere tutte le mie illustrazioni e le fotografie degli oggetti che creo.

E' stato anche un viaggio alla riscoperta delle diverse cose fatte, dalle pubblicazioni su libri e riviste fino alle illustrazioni della vita di Mirtilla, la mia folletta blu. C'è anche una sezione di raccolta degli stampabili gratuiti.

Aggiornerò via via con i nuovi design e prodotti la mia collezione perché il viaggio della creatività è ancora lungo e ricco di novità 💙

portfolio Cestino di mirtilli

Clicca qui per vedere il mio portfolio!

lunedì 30 novembre 2020

Letterina per Babbo Natale da stampare

Invece che chiedermi quanto potrà essere diverso questo Natale, ho deciso di pensare a quelle cose che ancora non sono cambiate. La tradizione di cucinare i biscotti, gli addobbi in casa e tante piccole sfumature che rendono l'attesa un momento magico.

Non sarà per molto ancora che ci troveremo a scrivere la letterina con la mia bambina, quindi stavolta vi propongo la mia versione! La letterina di Babbo Natale può essere scaricata gratuitamente seguendo il link in fondo all'articolo. Nella fabbrica al Polo Nord c'è già molto fermento, questi bambini sono stati talmente bravi che non ci sarà nessun dubbio in quale lista finiranno stavolta...

lettera babbo natale da stampare

Piccoli o grandi doni li aspettano, quello che riusciremo a fare è prezioso ed è importante, in ogni caso. Come il desiderio di spedire ancora una volta la letterina a Babbo Natale. E' pronta da scaricare, stampare e scrivere con calligrafie incerte ancora poco esercitate, con quelle piccole dita che strizzano le matite e i pennarelli che lasciano segni dappertutto. Ma cos'è l'imperfezione di fronte alla magia? 

Il tema del topino nella calza racconta anche un'altra storia, quella dell'incontro virtuale tra me e Silvia di Ratabirata. Per lei ho creato il logo della sua attività artigianale e l'ho anche reso natalizio quando ha avuto questa dolcissima idea! Per questo motivo il freebie della lettera di Natale è presentato insieme a lei. E' il nostro dono, qualcosa di nuovo e di originale, il nostro pacchettino sotto l'albero. Possiamo a modo nostro essere insieme anche quest'anno, un po' più da vicino e con tanta speranza.

letterina per babbo natale stampabile

Condividi pure nei social le tue foto con il freebie, ricordando di taggare me (@cestinodimirtilli) e Silvia (@ratabirata). Auguri!

sabato 25 luglio 2020

Un arcobaleno botanico

"Ogni nuovo mattino, uscirò per le strade cercando i colori.
(Cesare Pavese)

C'è un gioco estivo che ripetiamo ogni anno non appena ne abbiamo l'occasione! E' un allenamento per gli occhi e la curiosità.
La proposta è quella di creare un arcobaleno con quello che abbiamo intorno. E' sempre una scoperta mettersi a cercare, guardando attentamente le diverse sfumature. Una volta ci siamo messe a contare i verdi... non finivamo più!


Questo nostro gioco ci ha accompagnato negli anni, ne abbiamo fatto uno perfino in un parco di Copenhagen! 
La nostra palette è piena di colori, non potremmo rinunciare a nessuno di loro... Anche se ammetto di avere le mie preferenze in fatto di blu!


I colori sono un mondo incredibile e potenzialmente infinito. In inverno per continuare a cercare sfogliamo i notri libri. Ad esempio, "Colorama" (Crushiform) che ha un racconto per ogni sfumatura e, senza voler essere troppo di parte, ma anche 30 tipi di blu! 
Raccogliamo adesso con la luce estiva i nostri ricordi e i nostri colori. Con il nostro arcobaleno in tasca anche nelle giornate scure avremo di che sorridere.


Buona ricerca dell'arcobaleno!


giovedì 7 maggio 2020

Mamma che fiore: un messaggio in busta per la festa della mamma

Tutti pronti a festeggiare le mamme? Domenica sarà la Festa della mamma e ora come mai sono da incoraggiare e abbracciare, per la loro forza e il loro impegno in questi strani mesi in cui ci siamo ritrovate a dover gestire tutto e anche di più!
Con alcune amiche e mamme creative è nata l'dea di festeggiare con qualcosa da condividere gratuitamente e così è nata la nostra iniziativa Mamma che fiore. Si tratta di una collezione di tutorial, freebie e risorse free per festeggiare le mamme con il tema comune dei fiori. Tutti diversi, tutti bellissimi, insieme ancora più speciali!



Io ho pensato a creare uno stampabile gratuito per contenere un messaggio, una busta da stampare e ritagliare perché sono sicura che c'è già qualche piccolo artista che sta lavorando ad un bel disegno per la sua mamma.



Ci sono due pagine nel file pdf gratuito da scaricare: la prima con la sagoma della busta con le mie illustrazioni, la seconda con le istruzioni per realizzarla.


Ritaglia la sagoma, piega e incolla seguendo le istruzioni. Bastano pochi passaggi per creare la busta che conterrà il vostro messaggio.


Una volta finita è pronta per essere usata. Che vogliamo dire a queste mamme? Ringraziarle, abbracciarle, emozionarle? Qualsiasi cosa direte loro sono sicura che farà battere forte il loro cuore, parola di mamma. Mi raccomando ricordati di aggiungere il suo nome scrivendolo a mano sulla busta, per rendere personalizzato il tuo messaggio di auguri per la festa della mamma!


Userete questa busta per mandare un messaggio d'amore? Se lo fate ricordate di postare la foto e taggare Cestino di mirtilli, per farmi vedere le vostre creazioni!


L'iniziativa Mamma che fiore è aperta a tutti! Scegli anche tu un fiore e crea qualcosa da offrire in dono sempre utilizzando l'hashtag #mammachefiore.
Per trovare tutte le altre risorse seguite l'hashtag #mammachefiore su Instagram e Facebook.


domenica 19 aprile 2020

La nostra mostra ideale come Hervé Tullet

Scrivo mentre l'emergenza sanitaria ci ha cambiato la vita e le abitudini. I bambini sono stanchi di essere rinchiusi e la primavera arriva solo dalla finestra.
C'è bisogno di immaginare, c'è bisogno di vivere un'avventura!

Tra le iniziative più belle che ho letto è questa idea di Hervé Tullet di creare una esposizione in casa. Conoscevamo questo artista dall'albo interattivo "Un libro" e dal gioco per stimolare la creatività "Disegna!". Curiosando ho trovato questa sua iniziativa, proprio per i bambini:

Chiusi in casa non è facile.
I bambini si annoiano e anche se a volte annoiandosi si comincia a sognare ad occhi aperti, ad aggrovigliare le mani per cercare di capire se un dito appartiene alla mia mano sinistra o destra (lo faccio spesso anche io!)… non si resiste troppo tempo.
I musei sono chiusi e allora perché non creare una mostra a casa e contemporaneamente, in tutto il mondo? 


Ed ecco che abbiamo trasformato la scala per la terrazza in una mostra di due giorni, la nostra Expo idéale. Prima abbiamo guardato i divertenti mini video e le idee non si sono fatte attendere. Osservare un artista all'opera è una continua fonte di ispirazione. Così con fogli, colori e forbici abbiamo iniziato.
Qualcosa di bello da fare insieme, tracciare segni e lasciar correre la fantasia sui colori e le forme più semplici. Stropicciare, incollare, bucare, strappare, ricomporre... tutto è permesso e tutto è possibile!







Tra le mie tecniche preferite c'è quella delle "finestre", gli strappi che aprono scorci su un disegno sottostante. Anche il nastro adesivo di carta da staccare è stato un successo!
Alla fine il momento delle foto è stato divertente: un momento da ricordare, un'avventura da raccontare agli amici, vicini ma distanti.
Trovate le altre interpretazioni seguendo gli hashtag #expoideale#idealexhibition o #expoalamaison sulla pagina Instagram e su Facebook.
Vi va di provare?

mercoledì 2 gennaio 2019

Un nuovo anno e una nuova parola

Eccolo di nuovo, il momento di fare bilanci e programmi. Non sono molto brava in queste cose, improvviso parecchio in questo mio angolo di libertà creativa. C'è un'occasione che vorrei però cogliere, quella di darmi una parola guida per questo 2019. La parola è RICONOSCERSI.

L'anno scorso era FOCUS e credo di essere in parte riuscita a concentrare meglio le mie forze. Ho un lavoro precario ma davvero bello e i miei sforzi hanno prodotto anche risultati di cui sono molto orgogliosa (come l'articolo su Mollie Makes e il progetto per il libro "Il mio mondo creativo", ma anche tante collaborazioni con artigiane che ammiro e seguo).
Adesso invece la sfida è fare per me, per sentirmi davvero presente in quello che creo, per resistere anche alla tentazione di fare solo per gli altri. Non sono una persona che ama le mode, anzi mi annoiano subito i trend e vado a cercarmi le nicchie inesplorate in cui sentirmi finalmente in minoranza!
Il RICONOSCERSI ha un senso non solo per me, ma anche in quello che mi lega e accomuna agli altri. Trovare me stessa rischiando e scoprire il coraggio di chi già lo sta facendo. Un anno in cui lo specchio mi sarà da guida per ritrovarmi nel mio sguardo.
Quindi spero che non vi sentirete troppo disorientati dai miei esperimenti, perché ho proprio voglia di farne diversi e con tante tecniche!
Intanto ecco poco meno di un'ora di disegno a mano libera, solo per il piacere di veder nascere i germogli dalla punta della penna. Buon anno!

2019 a mano libera

domenica 18 novembre 2018

Due market e un libro creativo speciale

In questo autunno mi sono successe diverse cose belle, ma ho sentito la mancanza del tempo di fermarmi per scrivere e raccontare.
Ho cambiato lavoro, tornando in un settore che mi piace davvero, il mondo dell'e-learning. Sarà per questo che non mi sentirete mai parlare di e-book per un semplice Pdf o di corso online per una serie di email... E' proprio da un vero corso online del California Institute of the Arts che è partito tutto per me. Se avete voglia di imparare tecniche creative online ne avevo parlato in un articolo dedicato!

Nel frattempo mi sto preparando ai due fantastici market natalizi.
I prossimi appuntamenti dal vivo saranno 23-25 Novembre nel magico Il mondo creativo e 1-2 Dicembre all'Etsy Made in Italy presso il supercool The student Hotel di Firenze.
Per avere lo sconto sul biglietto d'ingresso al Mondo creativo basta scaricare e stampare la mia riduzione!


E proprio al Mondo creativo ho partecipato ad un grande progetto: il primo libro di Craft your Party!
Si chiama Il mio mondo creativo, edito da Giunti nella collana Demetra. Più di 250 pagine colorate e divertenti per mettere alla prova tutta la vostra creatività!


Sarà presentato ufficialmente in Fiera ma potete già prenotare la vostra copia, scrivendomi un messaggio per email o nei social. Per ogni libro acquistato al mio stand darò in omaggio un segnalibro con i simpatici protagonisti del mio progetto creativo...

Il mio progetto prevede colla e forbici, potrete realizzare i cubi puzzle degli animali della giungla che ho disegnato in esclusiva per questo volume. Coccodrillo e zebra sono i miei preferiti!


Ma ve ne parlerò dopo la presentazione ufficiale del libro, mi sembra di aver già detto tantissime cose per oggi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...